Social Icons

Pages

sabato 11 febbraio 2012

Pierrot - Dalla Commedia dell'Arte a Maschera di Carnevale


Pierrot è un personaggio della Commedia dell’Arte creato a alla fine del 500 dall’attore della compagnia dei Gelosi Giovanni Pellesini.
Il nome originario della maschera era Pedrolino.

Il suo personaggio era una variazione del servo Zanni, di cui indossava l'abito bianco e molto largo.
Servo molto scaltro, astuto e molto fidato, sempre pronto a  tessere gli intesseri del padrone, Pedrolino comincia a recitare nei teatri francesi con il nome di Pierrot con grande successo.

Nella commedia francese però, Pierrot  tralascia parte della sua astuzia e assume un aria malinconica e romantica, mettendo in risalto l'amore, l'onestà, la giustizia e la verità.

Il mimo Jean Gaspard Debureau (1796-1846), fece assumere a Pierrot una caratterizzazione  più forte impersonandolo al Théâtre des Funanbules. 

Anche il costume di Pierrot subisce una mutazione: una casacca e pantaloni,  con grandi  bottoni neri, un  cappellino nero sulla testa, scarpe bianche e viso bianchissimo.

Con Debureau Pierrot assunse un carattere molto più  vitale, che il mimo trasmetteva al pubblico attraverso la sua mimica e  le sue talentuose capacità interpretative.

2 commenti:

  1. Pierrot è sicuramente una maschera intramontabile destinato a rimanere come un personaggio classico della Commedia dell'Arte.

    RispondiElimina
  2. Non ne conoscevo le origini italiane!

    RispondiElimina

linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 

Sample text

Sample Text

 
Blogger Templates