Social Icons

Pages

domenica 7 aprile 2013

Prato d'Aprile Poesia di Ada Negri

 

Prato d'aprile

C'era un prato: con folte erbe, frammiste
a bianchi fiori, e gialli, e violetti;
e fra esse un brusio di mille piccole
vite felici; e se sull'erbe e i fiori

spirava il vento, con piegar di steli
tutto il prato nel sol trascolorava.

E volavan farfalle, uguali a petali
sciolti dai gambi; e si perdean rapidi
i miei pensieri in quell'aerea danza
ove l'ala era il fiore e il fiore l'ala. 

8 commenti:

  1. Bella,piena di aria pulita e di sentimento.
    Ciao, buona serata.
    Antonella

    RispondiElimina
  2. Ritrovo qui quello che ho lasciato con il passare della fanciullezza :prati,erba, steli di fiori, farfalle, insetti dei campi.
    Lo afferro per un attimo, ma quel tempo è trascorso e non vuole tornare indietro.

    RispondiElimina
  3. Che bella poesia!
    Un baciotto

    RispondiElimina
  4. E' una poesia molto evocativa, mi ricorda la mia infanzia, quando ancora si poteva giocare nei prati.
    Un abbraccio
    Idgie

    RispondiElimina
  5. sono arrivata qui per caso e già mi piace :)

    RispondiElimina
  6. Il trionfo della natura in questi versi...
    Aria di campagna, fiori, farfalle.

    Grande poetessa la Negri.

    Buona giornata!

    RispondiElimina

linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 

Sample text

Sample Text

 
Blogger Templates